XXX Rape

DarksFetish.com
loadpornmovies.com

DarksSide.com
MEDIAFIN_2_DI_LI_CALZI_ARCANGELO..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
giovedì 27 luglio 2017 11:06
Notizie Politica: In aula solo 23 deputati su 90, Finanziaria al palo
Scritto da Redazione   
ImageIn aula c’erano appena 23 deputati su 90. L’Ars cade di nuovo, sgambettata dalle assenze dei parlamentari e dalle liti nella maggioranza. E per di più si prende quasi una settimana di pausa, visto che la prossima seduta è stata convocata per martedì pomeriggio. Cronaca di un altro flop. Il Parlamento regionale stava provando, faticosamente, ad approvare la Finanziaria bis. Ma dopo il voto ai primi tre articoli, è mancato il numero legale. Il presidente Giovanni Ardizzone ha sospeso la seduta per un’ora, sperando che i banchi venissero riempiti, ma alla ripresa la situazione è perfino peggiorata. Dunque, tutto rinviato. Ardizzone non ha nascosto la propria amarezza: «Il Parlamento è ostaggio dei deputati assenti. Il problema è che non possiamo fare a meno di approvare almeno il rendiconto». Si tratta di un provvedimento che recepisce le correzioni al bilancio 2016 imposte dalla Corte dei Conti. È in calendario per mercoledì prossimo. Martedì invece si riparte dalla Finanziaria bis, che è in aula ininterrottamente dal 29 aprile. Nel frattempo, la Procura della Corte dei Conti impugnerà la decisione di promuovere il bilancio 2016 della Regione, emessa appena una settimana fa dalle Sezioni Riunite. Lo ha annunciato il procuratore Pino Zingale con una lettera ufficiale al presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone. Precisa che l’eventuale rapida approvazione del rendiconto, con le correzioni contabili imposte dalla Corte dei Conti la settimana scorsa, renderebbe inutile l’impugnativa e farebbe quindi decadere la materia del contendere. Il rendiconto dovrebbe essere approvato entro la prossima settimana. D’altro canto la decisione del procuratore Zingale conferma l’esistenza di una profonda frattura fra la Procura e le Sezioni Riunite della magistratura contabile. Fin dal 30 giugno, data della prima udienza per la parifica, il procuratore ha chiesto la bocciatura del bilancio contestando l’analisi della Sezione di Controllo. Per questo motivo, caso unico nella storia, la parifica non fu data e fu necessaria una seconda udienza il 19 luglio: in quella sede Zingale ha nuovamente contestato le correzioni al bilancio annunciate dal governo regionale ma le Sezioni Riunite, presiedute da Maurizio Graffeo, hanno ugualmente concesso la parifica.
 
 
< Precedente   Successiva >

Politica: Ultime Notizie

Regionali, dopo Ferragosto il candidato dei centristi
In vista delle elezioni regionali in Sicilia, il clima si fa sempre più caldo. Tra possibili accordi e...
12-ago-2017 10:15  leggi tutto

Ex Province, Orlando e Bianco contro
Dopo la notizia del ritorno delle vecchie Province in Sicilia, non sono tardate le prese di posizione contro...
12-ago-2017 10:13  leggi tutto

Regionali, il Pd guarda al “Modello Palermo”
In vista delle regionali in Sicilia, il Pd sembra volere abbracciare il Modello Palermo e assicura di essere...
11-ago-2017 10:23  leggi tutto

Ars, tornano le Province
In Sicilia si torna alle Province.¡L’Ars, infatti, ha ¡approvato l’elezione diretta per il presidente...
11-ago-2017 10:22  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...