DNA_BONSIGNORE..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
lunedì 03 ottobre 2016 12:08
Notizie Politica: Ars, la riforma Madia non passa
Scritto da Redazione   
ImageIn Sicilia non passa la riforma Madia, che approvata nel 2015, tra le altre cose comporta un taglio agli stipendi della pubbica amministrazione e le regole per rendere più produttivi i dirigenti. L' Ars, infatti, non ha ancora recepito le norme approvate a Roma nonostante lo Stato abbia chiesto alla Regione di conoscere lo stato d' attuazione della riforma.

Il capo del Personale, Luciana Giammanco, ha predisposto una relazione dove mette in evidenza che nessuna delle norme sui dirigenti è applicabile automaticamente: serve una «corposa» modifica della legge regionale in vigore, la famosa legge 10. Dunque bisognerà aprire la «vertenza» all'Ars, con tutte le incognite che un voto sulla dirigenza si porterà dietro. La riforma Madia, pevede, per esempio, che la retribuzione di ogni dirigente sia ancorata per il 30% alla valutazione dei risultati ottenuti in base a una griglia inserita nello stesso decreto. Oggi invece in Sicilia anche la parte variabile viene generalmente data a pioggia. È previsto anche un meccanismo che impedisce ai dirigenti di restare senza incarico a parità di stipendio: chi non ha un ufficio da guidare perde tutta la parte accessoria della busta paga e dopo sei anni si ri schia perfino di perdere il posto di lavoro o il demansionamento.

In base alla riforma Madia, inoltre, il contratto dei dirigenti, soprattutto quelli di grado più elevato, è valido per quattro anni mentre in Sicilia si può ancora oscillare fra 2 e 7. Ci sono anche clausole che dovrebbero limitare la discrezionalità di assegnazione degli incarichi e quindi il clientelismo politico all'interno della pubblica amministrazione. È previsto, pure che chiunque voglia entrare nella dirigenza possa frequentare un corso -concorso per essere inserito in un albo: poi l' amministrazione bandirà delle selezioni, per accedere ai posti dirigenziali liberi, vincolate agli iscritti all'albo.

L' assessore al Personale, Luisa Lantieri, che in più di una occasione si era sbilanciata annunciando che la riforma Madia sarebbe stata immediatamente applicata in Sicilia, ha convocato la dirigente per cercare di capire come accelerare i tempi. Dall' assessorato all'Economia, Alessandro Baccei ipotizza che, se fosse definitiva la scelta di andare all'Ars, la riforma della dirigenza potrebbe essere inserita nella Finanziaria: dunque il via libera arriverebbe fra dicembre e i primi mesi del 2017. Fino ad allora i dirigenti sarebbero al riparo dal rigore nazionale.

Si esprime sull'argomento anche il Dirsi, la sigla sindacale autonoma più rappresentativa, che invoca il recepimento della Madia: «Oggi i dirigenti sono in mano alla politica commenta Silvana Balletta, una dei leader -. Con la riforma Madia dovrebbe essere tolta molta discrezionalità. Noi abbiamo proposto più volte di recepirla in modo integrale». Le uniche norme della riforma Madia che non hanno bisogno di recepimento e sono immediatamente applicabili - ha segnalato infine la relazione della Giammanco - sono quelle contro i furbetti: i procedimenti disciplinari, e i licenziamenti rapidi, sono già una regola anche alla Regione.
 
 
< Precedente   Successiva >

Politica: Ultime Notizie

Referendum, Mattarella congela le dimissioni di Renzi
Dopo la conferma da parte del premier, Matteo Renzi, di dimettersi dal suo incarico a seguito della sconfitta...
06-dic-2016 12:03  leggi tutto

Referendum, in Sicilia l'opposizione chiede dimissioni a Crocetta
Dopo la sconfitta del premier Matteo Renzi al referendum costituzionale, arrivano le prime ripercussioni in Sicilia...
06-dic-2016 12:02  leggi tutto

Vince il No, Renzi lascia
“Mi assumo tutte le responsabilità della sconfitta. Ho perso io non voi”. Si rivolge al popolo del...
05-dic-2016 12:53  leggi tutto

Renzi di nuovo a Palermo per chiedere un sì
Dalla sua posizione blindata al Teatro Politeama, a pochi passi dal corteo di protesta degli studenti, il premier italiano...
02-dic-2016 13:41  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

PRIMAVERA_RISTORANTE_PIZZERIA
ADASI..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...