pornfile

Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
giovedì 29 settembre 2016 09:59
Notizie Politica: Rifiuti, Crocetta: “Due impianti a Catania e Palermo’’- Video
Scritto da Redazione1   
ImageTema caldo anzi bollente quello dello smaltimento dei rifiuti in Sicilia.Il presidente della Regione Rosario Crocetta ha previsto due impianti da 200 tonnellate a Palermo e Catania e altri cinque o sei da 60-80 tonnellate per garantire una distribuzione regionale abbastanza equa. E in linea di massima prevede che questi impianti medio o mini temovalorizzatori pssano ssere realizzati nelle discariche esistenti.



Ma Crocetta non chiude le porte ad altri meccanismi vi valorizzazione dei rifiuti come quelli della gassificazione i dell’idrosoluzione. L'assessore regionale ai Rifiuti Vania Contrafatto ha precisato che il piano prevede che vengano definiti i criteri di emissione che devono essere inferiori di un terzo rispetto a quelli fissati dalla comunità europee e inoltre devono essere indicate le aree dove installare gli impianti per la chiusura del ciclo dei rifiuti e accanto alle aree idonee. Ma per il governo regionale è iniziata la corsa per mettere a norma la Regione per li smaltimento dei rifiuti. Crocetta ricorda che ministro Galletti ha dato alla Sicilia “solo sei mesi di autonomia per le discariche". Il presidente Rosario Crocetta ha sottolineato che la raccolta differenziata è un obbligo di legge per comuni e città metropolitane. Ma il deputato M5S Giampiero Trizzino non ci sta. “I termovalorizzatori non sono una risposta valida per risolvere il problema dei rifiuti. il Governo regionale penalizza i comuni a guida M5S, stroncando quel percorso virtuoso che i loro amministratori stanno portando avanti sulla differenziata, costringendoli a viaggi di 500 chilometri per andare a conferire in discarica. Un esempio su tutti è Bagheria dovrà conferire alla discarica di Mellilli in provincia di Siracusa quando avrebbe potuto conferire tranquillamente a Bellolampo” . I deputati grillini all’Ars denunciano invece che comuni meno virtuosi possono conferire i rifiuti un discariche più vicine anche se ancora non hanno adottato sistemi di raccolta differenziata validi.
 
< Precedente   Successiva >

Politica: Ultime Notizie

Ars, ancora fumata nera sulla Finanziaria
Altra fumata nera all'Ars. La Finanziaria si blocca ancora e scatta la protesta dell’opposizione sulla...
28-apr-2017 10:15  leggi tutto

Ars, nuovo blocco alla Finanziaria
Nuovo stop per la Finanziaria all'Ars. La maggioranza ha dichiarato di non essere nelle condizioni di far approvare...
27-apr-2017 09:46  leggi tutto

Assistenza ai disabili gravi, Crocetta: lunedì primi fondi
Lunedì alle nove Asp siciliane arriveranno le prime risorse per gli assegni da destinare ai disabili gravi siciliani...
22-apr-2017 11:13  leggi tutto

Ambulanze dimezzate? E' giallo sul bilancio regionale
Dalla lettura del capitolo sulla nuova rete ospedaliera dedicata al 118 in Sicilia emergerebbe una riduzione drastica delle...
21-apr-2017 10:15  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...