pornfile

MEDIAFIN_2_DI_LI_CALZI_ARCANGELO..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
mercoledì 07 settembre 2016 11:36
Notizie Politica: Regione, Figuccia prosegue lo sciopero della fame
Scritto da Redazione   
ImageE' giunto al terzo giorno il digiuno dell'Onorevole Vincenzo Figuccia, vice capogruppo di Forza Italia all'Ars. Figuccia ha dichiarato di volere sensibilizzare le istituzioni regionali su temi come il lavoro, la salute, l'istruzione e l'ecosostenibilità. L'onorevole, in una nota, ha sostenuto di volere "fare emergere i drammi di tanti lavoratori siciliani e dei giovani costretti a emigrare. E lo sciopero della fame ha l'obiettivo di richiamare l'attenzione verso quelle risorse finora non utilizzate appieno che fanno dell'agricoltura, della pesca e del turismo tre settori in cui la Sicilia può sviluppare la sua naturale vocazione per creare sviluppo e crescita”.
 
 
< Precedente   Successiva >

Politica: Ultime Notizie

Assistenza ai disabili gravi, Crocetta: lunedì primi fondi
Lunedì alle nove Asp siciliane arriveranno le prime risorse per gli assegni da destinare ai disabili gravi...
22-apr-2017 11:13  leggi tutto

Ambulanze dimezzate? E' giallo sul bilancio regionale
Dalla lettura del capitolo sulla nuova rete ospedaliera dedicata al 118 in Sicilia emergerebbe una riduzione drastica...
21-apr-2017 10:15  leggi tutto

Disabili, Crocetta: “In arrivo altri fondi”
Fumata nera all'Ars. Nonostante fosse il primo giorno di votazioni, nessuna norma è stata approvata. E ancora polemiche...
20-apr-2017 10:12  leggi tutto

Ars, aumenta la spesa per i pensionati
Viene approvato il bilancio all'Ars e scatta lo scontro. Il motivo? La possibilità di tornare ad assumere. Se per il...
19-apr-2017 09:54  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...