Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
mercoledì 10 agosto 2016 12:53
Notizie Politica: Ars, sì alla doppia preferenza di genere - Video
Scritto da Redazione1   
ImageConfermata all'assemblea regionale siciliana, nonostante il tentativo di eliminazione col voto segreto su un emendamento di modifica, la doppia preferenza di genere, osteggiata dal centrodestra e dai grillini, e sulla cui importanza erano intervenute nei giorni scorsi il ministro Maria Elena Boschi Boschi e il presidente della Camera Laura Boldrini.
Continuano, dunque, a Sala d'Ercole, nella settimana prima di ferragosto, le manovre sulla riforma elettorale per i Comuni, approvata con voto finale dall'Ars dopo un lungo e vivace dibattito parlamentare. Tra le principali novità introdotte il 40% dei voti al primo turno per diventare subito sindaco che potrò inoltre contare su un consiglio comunale blindato, grazie al premio di maggioranza che andrà alle liste collegate, che avranno il 60% dei seggi.



In aula il testo originario che era uscito dalla commissione Affari istituzionali, col solo voto contrario del M5s, è stato stravolto in diverse parti. Tanto che il centrodestra, assieme ai 5stelle, ha fatto leva sull'ostruzionismo e sul regolamento parlamentare per affossare il ddl o rinviarlo a settembre ma senza riuscirci con la maggioranza che ha retto. Come contrappeso al ruolo rafforzato del sindaco la riforma prevede che per sfiduciare il primo cittadino basterà il 60% dei consiglieri, non più i due terzi.
Non è passata invece la norma sul terzo mandato per il sindaco. Altra novità riguarda il sistema maggioritario: si applicherà nei comuni fino a 15 mila abitanti, prima il limite era di 10 mila. Respinti dall'Assemblea due emendamenti aggiuntivi: il primo del M5s introduceva il limite di due mandati per i consiglieri, il secondo sostituiva i gettoni di presenza con una indennità fissa.
 
 
< Precedente   Successiva >

Politica: Ultime Notizie

Renzi di nuovo a Palermo per chiedere un sì
Dalla sua posizione blindata al Teatro Politeama, a pochi passi dal corteo di protesta degli studenti, il premier...
02-dic-2016 13:41  leggi tutto

Scontri con gli studenti per Renzi a Palermo
Il premier Matteo Renzi è tornato in Sicilia per la terza volta in poche settimane per promuovere la sua posizione...
02-dic-2016 13:37  leggi tutto

Ars, varata la manovra di assestamento
L'assestamento di bilancio che è stato votato dall'Ars tecnicamente dovrebbe contenere poche misure finanziarie e variazioni...
02-dic-2016 13:29  leggi tutto

5 Stelle indagati sospesi dal Movimento
La vicenda della raccolta di firme false per la lista del Movimento 5 stelle per le comunali di Palermo si arricchisce di un nuovo...
29-nov-2016 13:12  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

PRIMAVERA_RISTORANTE_PIZZERIA
ADASI..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...