DA.DO._TECNA..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
martedì 09 agosto 2016 13:09
Notizie Politica: Legge voto, passano le ultime norme all’Ars - Video
Scritto da Redazione2   
ImageAvevano chiesto di bloccare tutto e rinviare il testo a settembre, complice la mancanza di accordi tra i partiti, Forza Italia, Lista Musumeci e Grillini, ma il Parlamento, chiamato a votare sulla proposta, ha deciso di andare avanti sulla riforma elettorale. Così, dopo un lungo scontro, l’Ars ha votato le ultime norme della riforma elettorale per i Comuni.



Il primo articolo al voto è stato quello riguardante la mozione di sfiducia. Bocciata la norma che avrebbe provocato la decadenza del sindaco e dunque nuove elezioni nel caso in cui non venga approvato il bilancio. Approvato, invece, l’articolo che modifica il quorum necessario per la mozione di sfiducia contro il sindaco. Fino ad oggi per mandare a casa il primo cittadino serviva il voto dei due terzi del consiglio comunale mentre con la norma appena approvata si scende al 60% dei consiglieri. Il voto in consiglio deve essere espresso per appello nominale. È una norma che indebolisce il primo cittadino, almeno nei rapporti di forza con i partiti.
Le norme più importanti erano state approvate la scorsa settimana: la riduzione dal 50 al 40% della soglia per i ballottaggi con l'elezione dunque al primo turno del candidato sindaco e il premio di maggioranza per le liste collegate. Come contrappeso, la riforma modifica il quorum necessario per la mozione di sfiducia al sindaco: basterà il 60% dei consiglieri per mandare a casa il sindaco anziché i due terzi del consiglio comunale. Gli articoli del ddl sono stati tutti approvati e adesso si attende il voto finale al testo.
Sotto esame, prima del voto finale, anche il fascicolo degli emendamenti aggiuntivi, tra cui quello che prevede l'abolizione della norma sulla doppia preferenza di genere, prevedendo nelle liste il 50% di donne e il 50% di uomini.
 
 
< Precedente   Successiva >

Politica: Ultime Notizie

Renzi di nuovo a Palermo per chiedere un sì
Dalla sua posizione blindata al Teatro Politeama, a pochi passi dal corteo di protesta degli studenti, il premier...
02-dic-2016 13:41  leggi tutto

Scontri con gli studenti per Renzi a Palermo
Il premier Matteo Renzi è tornato in Sicilia per la terza volta in poche settimane per promuovere la sua posizione...
02-dic-2016 13:37  leggi tutto

Ars, varata la manovra di assestamento
L'assestamento di bilancio che è stato votato dall'Ars tecnicamente dovrebbe contenere poche misure finanziarie e variazioni...
02-dic-2016 13:29  leggi tutto

5 Stelle indagati sospesi dal Movimento
La vicenda della raccolta di firme false per la lista del Movimento 5 stelle per le comunali di Palermo si arricchisce di un nuovo...
29-nov-2016 13:12  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

PRIMAVERA_RISTORANTE_PIZZERIA
ADASI..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...