pornfile

Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
martedì 14 febbraio 2017 11:14
: Marte, doppio viaggio italiano alla ricerca di tracce di vita
Scritto da Redazione   
ImageL'Italia si prepara ad una grande missione che la vedrà intraprendere un viaggio, o meglio due, “spaziali”. La partenza è prevista per il 2020 e la meta scelta è Marte dove si cercheranno tracce di vita.

La missione europea prende il nome di ExoMars, ma ce n'è unl'altra americana chiamata Mars 2020. «A bordo del rover della Mars 2020 è previsto anche uno strumento italiano», ha detto Enrico Flamini responsabile scientifico dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi).

Sembra che si tratti di un riflettore laser che funzionerà come punto di riferimento per i laser attivi sulle sonde che sono già nell'orbita marziana e permetterà di calcolare la distanza tra la superficie del pianeta e le sonde, con l'obiettivo di misurare con precisione altitudini o depressioni delle strutture che si trovano sulla superficie del pianeta.

La seconda fase della missione ExoMars, anche questa frutto della collaborazione tra l'Agenzia spaziale europea (Esa) e la sua omologa russa Roscosmos, vedrà l'Italia ancora una volta in prima fila: partecipa con l'Asi e l'industria, in particolare con Thales Alenia Space (Thales-Leonardo) e Leonardo, che si occupa della realizzazione di un trapano destinato a perforare il suolo marziano fino alla profondità di due metri in cerca di tracce di vita.
 
 
< Precedente   Successiva >

Gossip

Torna il cinema a 2 euro
Tutti in sala con “Cinema2day”. L'iniziativa, promossa dal ministero dei Beni e delle Attività...
11-apr-2017 10:26  leggi tutto

Sicurezza stradale, il video de ''I Soldi Spicci''
''Morire per un selfie è arrivare così in Paradiso è malafiura''. A dirlo è il duo comico palermitano...
07-apr-2017 10:20  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...