pornfile

AFFARINORO2...
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
giovedì 15 settembre 2016 13:28
: Pokemon Go, scoperta un'app infetta di virus
Scritto da Redazione1   
ImagePokemon-Go, il gioco tormentone dell'estate ha attirato le attenzioni dei cyber-criminali, che hanno ideato e messo in circolazione una falsa applicazione del gioco. 
La app hackerata, destinata ai telefoni Android e portatrice di virus, ha quasi raggiunto la popolarità del gioco legittimo.
A scovarla sono stati i tecnici di Kaspersky Lab sul Play Store di Google: si tratta dell'applicazione «Guide for Pokemon Go», scaricata oltre mezzo milione di volte e con almeno 6 mila infezioni riuscite. 

Google è stata avvertita del virus e ha rimosso l'applicazione dal suo negozio digitale.
L'applicazione, spiegano gli esperti, era particolarmente pericolosa: permetteva ai criminali informatici di arrivare al cuore del sistema operativo degli smartphone, con la possibilità di installare o disinstallare altre applicazioni e di mostrare all'utente messaggi pubblicitari indesiderati.
A luglio, secondo l'analisi Kaspersky, è stata disponibile su Google Play almeno un'altra versione dell'app nociva Pokemon Guide. 

I ricercatori inoltre sono riusciti a risalire ad almeno nove altre app infettate dallo stesso virus e disponibili sul Play Store di Google in diversi momenti a partire da dicembre 2015.
Delle 6 mila infezioni andate a buon fine la maggior parte si registra in Russia, India e Indonesia. Tuttavia, da quando l'app si è rivolta agli utenti di lingua inglese, anche i giocatori di queste aree hanno avuto maggiori possibilità di essere colpiti.
 
 
< Precedente   Successiva >

Gossip

Ultimo giorno di scuola, come si festeggia
L'ultimo giorno di scuola, spesso, è sinonimo di arrivo dell'estate, mare, niente libri sui quali “sudare”...
09-giu-2017 09:33  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...