DNA_BONSIGNORE...
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
mercoledì 12 ottobre 2016 12:12
Notizie Spettacolo e Cultura: Emergence Festival, 6 nuove opere a Giardini Naxos
Scritto da Redazione   
ImageCon l’artista polacca Nespoon si sono chiusi i lavori della quinta edizione di Emergence Festival – il secondo Festival Internazionale di Interventi Urbani che ha regalato a Giardini Naxos, in provincia di Messina, sei nuove opere. Curato da Giuseppe Stagnitta, il festival ha tra gli obiettivi principali far diventare la cittadina di Giardini Naxos un Museo all’aperto capace di sorprendere ed emozionare chi si ferma nelle sue piazze e percorre le sue vie.

Al puro valore artistico si aggiungono gli effetti riqualificanti delle aree urbane coinvolte e le nuove opportunità occupazionali, agevolate dalla scelta di programmare la manifestazione in un periodo che estende la stagione turistica L’edizione 2016 di Emergence Festival è stata aperta con la performance di GUE con la sua opera “Osservatorium” (acrilico su muro), un dialogo aperto con l’architettura e l’ambiente circostante. Il molo del porto con i suoi 200 metri di lunghezza è stato il piano di lavoro del duo greco Blaqk (Chris Tzaferos e Greg Papagrigoriu), un’opera murale bicolore in bianco e nero che da il benvenuto ai croceristi. E’ stata poi la volta di Momo.

L’artista statunitense ha portato a Giardini Naxos la forza dei suoi colori e delle tecniche di draft design che lo hanno reso celebre in tutto il mondo. La sua opera in acrilico e smalti è rimasta, per sua scelta, senza titolo. La via Vittorio Emanuele è stata affidata alle sapienti mani di Moneyless. L’artista toscano ha chiamato la sua opera prima proprio “001”, immaginando un seguito. Il murale astratto (un acrilico su muro) accosta colori e segni grafici. Con “Sicily” la giovane artista polacca Nespoon lascia il suo segno ad Emergence Festival. I suoi merletti bianchi su fondo azzurro regalano un’atmosfera magica. La quinta edizione del Festival era stata preceduta da un murale realizzato a giugno in via delle Rimembranze da Salvo Ligama.
 


“Liberatutti” è un acrilico su muro che si sviluppa su due livelli:. uno iperrealista ed uno virtuale digitale (da leggersi con l’aiuto di uno smartphone). Emergence Festival - Festival Internazionale di Interventi Urbani è organizzato dell’Associazione Culturale Emergence, patrocinato dal Comune di Giardini Naxos ed inserito dalla Regione Siciliana tra i Grandi Eventi della Regione Sicilia. Anche quest’anno il Circolo di Legambiente Taormina/Alcantara sponsorizza il Festival all’interno delle tante iniziative intraprese da Salvalarte Sicilia. Partner di Google, il progetto è inserito all’interno della piattaforma dell’Istituto di Cultura di Google, che offre grazie alla tecnologia in Street View la possibilità di visitare Musei e Opere Urbane a distanza attraverso computer, tablet e cellulari.
 
< Precedente   Successiva >

Spettacolo: Ultime Notizie

Ritorna La Notte della luce a Santa Lucia
Ritorna l’appuntamento con Santa Lucia – La Notte della Luce, manifestazione giunta alla sua quinta...
09-dic-2016 13:28  leggi tutto

Natale sotto la tenda
Palermo, quest’anno celebra il Natale in unione con i terremotati dell’Italia centrale che trascorreranno...
09-dic-2016 13:08  leggi tutto

Concerto dell’Immacolata, a Palermo
Per il giorno dell’Immacolata il coro di voci bianche e il coro Arcobaleno del Teatro Massimo, diretti da Salvatore...
09-dic-2016 13:03  leggi tutto

Il premio Fam Giovani al pittore Dimitri Agnello
Ha appena 21 anni Dimitri Agnello l’artista di Racalmuto in provincia di Agrigento che he, con l’opera “Der...
07-dic-2016 12:46  leggi tutto

Debutto col cuore per il Royal Circus a Palermo
¡Più di trecento bambini e genitori, appartenenti ad associazioni e comunità solidali di Palermo hanno affollato il...
05-dic-2016 13:03  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

PRIMAVERA_RISTORANTE_PIZZERIA
ADASI...
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...