pornfile

ITALFIRE_SRL...
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
mercoledì 05 ottobre 2016 14:58
Notizie Spettacolo e Cultura: A Palazzo Forcella De Seta la mostra Incursioni di Pellegrino
Scritto da Redazione   
Il boom di visitatori della sua mostra “Incursioni”, allestita a Palazzo Forcella De Seta, a Palermo, ha convinto l'artista Domenico Pellegrino a riaprirla per tutto ottobre al pubblico con la possibilità di accere ai saloni della sede dell'Ance, gratuitamente. L'ingresso sarà possibile il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle19.

L'opera simbolo dell'intera mostra del giovane talento siciliano, è un'istallazione inaugurata lo scorso giugno che rappresenta una Sicilia realizzata con un sistema di luminarie, quelle tipiche delle feste patronali. L'opera illumina, dopo ogni tramoto, il waterfront di Palermo ed è fruibile da tutti anche a distanza e dà il benvenuto a chi arriva in città dal mare.

E all'interno di quelle stanze affacciate sul mare di uno dei palazzi più antichi e decadenti dell'Ottocento siciliano ci sono i supereroi “vestiti di Sicilia” di Domenico Pellegrino, dall'uomo ragno che ha le trame dei carretti siciliani, alle luci delle luminarie che, come un vulcano di cui non sempre si percepisce l'attività, restituiscono vibrazioni all'osservatore.

E' un'isola piena di voglia di vivere quella che fa parte della produzione artistica di domenico pellegrino come per l'altro progetto in corso Cosmogonia Mediterranea, che fonde immigrazione e arte e in cui una sicilia luminosa brilla in fondo al mare di Lampedusa che ha dato vita al suo primo documentario. Un simbolo dal forte impatto emotivo che confonde l'arte e la cronaca. L'idea che qualcosa possa infatti brillare lì dove quasi quotidianamente si consumano tragedie umane non ha solo una valenza artistica ma anche di grande riflessione.

“La mia Sicilia – racconta Domenico Pellegrino - terra di approdo e di accoglienza, diventa terra di luce e nel suo mare trova la sua collocazione migliore. Io immagino una luce che dà speranza, una luce che nel suo di significato divino riconduce alla vita, all’amore, alla verità”.
 
< Precedente   Successiva >

Spettacolo: Ultime Notizie

Palermo, ''La Passione secondo Giovanni'' al Teatro Massimo
Pippo Delbono, una delle intelligenze più originali e acute della scena attuale, premio speciale per la regia ai Nastri...
27-apr-2017 10:30  leggi tutto

Al museo civico di Castelbuono, inaugurata Schiuma di mare
Un secolo di storia dell’arte racchiuso in un castello, arrampicato sulle Madonie, in Sicilia. Castelbuono è...
26-apr-2017 10:14  leggi tutto

Al Teatro Massimo L’Oca del Cairo
È la prima regia lirica di Davide Enia, scrittore, drammaturgo, narratore palermitano. Ed è una regia che si misura...
21-apr-2017 10:31  leggi tutto

Contest immaginario arabo-normanno, in mostra i vincitori
Palermo si guarda allo specchio, e si vede bella. E con lei, Monreale e Cefalù, anime del percorso racchiuso nel sito seriale...
21-apr-2017 10:29  leggi tutto

Notre Dame de Paris torna in Sicilia
''Notre¡Dame¡de Paris'' torna nell'estate 2017. Dopo una prima parte, nel 2016, di tour rovente con dei veri e propri “bagni...
20-apr-2017 11:15  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

BON_BON...
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...