XXX Rape

DarksFetish.com
loadpornmovies.com

DarksSide.com
MEDIAFIN_2_DI_LI_CALZI_ARCANGELO..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
lunedì 31 luglio 2017 10:15
Notizie Economia: Ars: Ex tabella H, in palio 8 milioni
Scritto da Redazione   
ImageRiparte la corsa per i contributi della Regione, quelli che una volta venivano assegnati con la Tabella H della Finanziaria. Ma per poter accendere il semaforo verde davanti alle richieste di fondi pubblici da parte di enti e associazioni una volta vicini alla politica sono state necessarie ben tre delibere di giunta e due bandi. L’ultimo è stato approvato qualche giorno fa e da quando verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale scatteranno i trenta giorni per farsi avanti. La Tabella H permetteva nell’era dorata dei contributi a pioggia di dividere a sigle amiche anche sessanta milioni all’anno, in certi periodi anche di più e su questo si giocavano gli equilibri politici al momento di approvare la Finanziaria. Oggi il budget è sceso a otto milioni e 208 mila euro. E per accaparrarseli gli enti devono partecipare a una sorta di concorso. Il bando è stato pubblicato, senza tanto clamore, una prima volta il 14 luglio scorso. Ma poi la giunta si è accorta di un errore nel testo e così mercoledì scorso con una delibera approvata in tutta fretta ha corretto il bando. Si riapre quindi la corsa per gli enti esclusi, la modifica non è un dettaglio di poco conto. In pratica consente di fare la domanda per i contributi anche a enti che ricevono altri finanziamenti pubblici. L’unico limite è che gli altri fondi ottenuti non si riferiscano agli stessi progetti per cui l’ente sta avanzando richiesta adesso. Nella prima formulazione del bando invece era prevista una clausola di esclusione molto ampia: bisognava infatti dichiarare di non ricevere (genericamente) altri contributi regionali. È un dettaglio che è previsto dalla Finanziaria del 2016. E sfruttandolo la giunta allarga le maglia dei possibili beneficiari. Le domande andranno presentate entro 30 giorni dal giorno della pubblicazione del nuovo bando sulla Gazzetta Ufficiale, prevista per venerdì prossimo o il successivo. Solo per gli enti «dell’area del disagio sociale e della disabilità» il termine è dimezzato: 15 giorni. Le domande già presentate in base al primo bando resteranno valide. Una volta presentate le nuove domande sarà nominata una commissione che valuterà la validità e l’impor - tanza dei progetti e assegnerà un punteggio.
 
 
< Precedente   Successiva >

Economia: Ultime Notizie

Lavoro, Istat: “Le imprese tornano a cercare personale”
Nelle imprese si torna a cercare lavoro. Questo secondo l’Istat, che, rispetto ai primi tre mesi dell’anno...
11-ago-2017 10:31  leggi tutto

Autovelox, il Viminale: ''Stop a quelli selvaggi''
Il Viminale dice stop agli autovelox ''troppo selvaggi''. Arriva, infatti, una circolare, che porta la firma del direttore...
11-ago-2017 10:27  leggi tutto

Firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione della ciclovia della Magna Grecia
L'Assessore ai Beni Culturali e all'Identità siciliana Carlo Vermiglio ha firmato a Roma il protocollo d'intesa con il...
10-ago-2017 10:06  leggi tutto

Visite fiscali, dal 1 settembre se ne occuperà l'Inps
''Spetterà all'Inps la competenza esclusiva di effettuare visite mediche di controllo sulle assenze per malattia, anche...
10-ago-2017 09:38  leggi tutto

Costruzioni, oltre diecimila lavoratori in meno in cinque anni - Catania fanalino di coda in Italia
Oltre diecimila lavoratori in meno nel settore delle Costruzioni in Sicilia negli ultimi cinque anni. Un calo dell’11,4%...
09-ago-2017 11:30  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...