pornfile

DNA_BONSIGNORE..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
sabato 08 ottobre 2016 09:34
Notizie Economia: Formazione, sì ai finanziamenti ma solo per 212 progetti
Scritto da Redazione   
ImageMille corsi per un totale di circa 4 mila occupati. Questa una delle possibilità della nuova tranche della formazione professionale in Sicilia che sembrerebbe potere decollare grazie al bando da 136 milioni di euro che finanzia con fondi Ue i nuovi corsi.

E', così, uscita la graduatoria che mostra gli enti che dovranno organizzare i corsi di formazione. Fuori dal finanziamento però, ci sono, tra gli altri, enti come l'Aram di Messina, Ecap, Anfe, Iripa, con esclusione anche di alcuni noti enti storici. Tra gli chi, invece, potrà usufruire del maxi finanziamento comunitario, in graduatoria spiccano quelli di più recente formazione che sembra si siano avvicinati maggiormente a quanto richiesto dall'avviso, come corsi innovativi, organizzazione di stage e tanto altro ancora.

Tra gli ammessi invece spicca il Cerf, l’ente che ha ereditato il vecchio Cefop, al quale andranno circa 13 milioni. E ancora, il Centro studi Agorà, l’Enaip di Palermo, l’associazione Eris di Catania, il centro studi Aurora di Santa Flavia. Sono stati più di mille i progetti presentati, ma soltanto 719 hanno potuto accedere al finanziamento. Tuttavia, saranno in 212, al momento, a potere ricevere le somme per l'attivazione di oltre mille corsi che vedrebbero il coinvolgimento di circa 4 mila formatori. La graduatoria provvisoria è stata pubblicata dal dipartimento della Formazione e le sigle escluse dai fondi avranno circa 10 giorni per discutere con l’amministrazione eventuali errori nella selezione così da potere usufruire, eventualmente, del finanziamento.

Immediato l'intervento delle sigle sindacali FLC CGIL CISL Scuola e UIL che tuonano che: “"L’assessore Marziano ed il governo regionale completano l’opera di smantellamento del settore della formazione professionale in Sicilia, nel peggiore dei modi, decimando migliaia di posti di lavoro con un'operazione politicamente sospetta”.
 
 
< Precedente   Successiva >

Economia: Ultime Notizie

A Palermo ci sono di nuovo gli sciuscià per le strade
Tornano i lustrascarpe a Palermo e da oggi l'antico mestiere riprende vita sulle strade della città. Il...
22-giu-2017 10:29  leggi tutto

Edilizia, frena l’emorragia delle imprese artigiane a Catania
Catania in testa in Sicilia nel settore edile artigiano. È nel territorio etneo, infatti, che si registra la dinamica...
21-giu-2017 10:49  leggi tutto

Costruzioni, netto calo dei lavoratori ad Enna
Dimezzato il numero dei lavoratori che operano nel settore delle Costruzioni ad Enna. Dal 2008 ad oggi gli occupati...
19-giu-2017 11:02  leggi tutto

Ape sociale e precoci, al via le domande
Al via la possibilità di presentare le domande all’Inps¡di accesso all’Ape sociale o al pensionamento...
17-giu-2017 09:54  leggi tutto

Hotel e resort, nuova vita per i fari abbandonati
''Nuovo look'' per 15 tra fari e strutture storiche sulle coste italiane, con l'affidamento in concessione alle società...
10-giu-2017 10:20  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...