MEDIAFIN_2_DI_LI_CALZI_ARCANGELO..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
martedì 13 settembre 2016 11:34
Notizie Economia: In pensione a 63 anni a partire dal prossimo anno
Scritto da Redazione   
ImageNovità sul fronte delle pensioni: l'Ape, l'anticipo pensionistico, a partire dall'anno prossimo, potrà essere chiesto dai 63 anni di età, quindi fino a 3 anni e sette mesi prima del raggiungimento della pensione di vecchiaia. La decisione è arrivata dopo l'incontro tra Governo e sindacati.

Un provvedimento che sarà, di certo, pi conveniente per le categorie disagiate, come coloro che a pochi anni dalla pensione hanno perso il lavoro e esaurito tutti gli ammortizzatori sociali, ma potrebbe essere molto costoso, fino al 25% dell'importo della pensione, per coloro che volontariamente decidono di lasciare il lavoro e non appartengono a nessuna delle categorie che il Governo deciderà di salvaguardare. La sperimentazione per l'Ape è prevista per due anni, ovvero nel 2017 e 2018.

Potrebbe esserci anche un lieve aumento dell'importo della quattordicesima (al momento è ferma a 336 euro per chi ha meno di 15 anni di contributi, 420 euro fino a 25 anni di contributi e 504 euro oltre i 25 anni di contributi, erogati una volta l'anno) e l'innalzamento della no tax area per equipararla a quella dei lavoratori dipendenti (8.000 euro) per tutti i pensionati e non solo per quelli over 75. Secondo quanto emerso dall'incontro di oggi le risorse per l'Ape stanziate per il 2017 (concentrata su coloro che hanno perso il lavoro) saranno pari a circa 400 milioni.

Per la quattordicesima si spenderanno in più circa 600 milioni, mentre altri 250 milioni saranno destinati all'ampliamento della no tax area. Circa 100 milioni sono previsti per rendere le ricongiunzioni tra diversi periodi assicurativi non onerose, mentre altri 100 milioni circa serviranno per allargare le maglie delle attività usuranti. E' probabile infatti che possano avere vantaggi sull'uscita anticipata rispetto all'età di vecchiaia anche categorie come gli operai edili, le maestre d'asilo e gli infermieri. o che nel caso di anticipo di tre anni e sette mesi si prende la pensione per quasi un quarto in più anche in termini di tempo.
 
 
< Precedente   Successiva >

Economia: Ultime Notizie

Strade dissestate, inziativa della cgil sulla viabilita'
Ci sono 105 milioni di euro nel triennio, da impiegare per 63 interventi sulle strade secondarie dissestate, franate, interrotte...
05-dic-2016 13:01  leggi tutto

Palermo, presentato il progetto #hotelpalermoNEXT
Dall’albergo dedicato ai cicloturisti, all’ostello/boutique fino alle stanze con le pareti e gli specchi tecnologici...
03-dic-2016 11:33  leggi tutto

Inps, dipendenti pubblici in malattia: la Sicilia al secondo posto
Quando la malattia scatta proprio dopo il fine settimana. Secondo la rassegna Inps sulla &certificazione di malattia dei lavoratori...
03-dic-2016 11:02  leggi tutto

Cous cous fest case history italiana di destagionalizzazione e marketing territoriale
Il Cous Cous Fest, festival internazionale dell’integrazione culturale alla 20^ edizione, si conferma una case history italiana...
02-dic-2016 13:39  leggi tutto

Coop, brutti ma buoni: cibo invenduto ai bisognosi
Ridurre lo spreco e trasformarlo in risorsa di solidarietà, a beneficio delle persone più bisognose. È l’obiettivo...
25-nov-2016 11:49  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

PRIMAVERA_RISTORANTE_PIZZERIA
ADASI..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...