XXX Rape

DarksFetish.com
loadpornmovies.com

DarksSide.com
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
martedì 01 agosto 2017 10:36
Notizie Cronaca: Truffa milionaria sui biglietti falsi, bufera all’Amat
Scritto da Redazione   
ImageAlmeno dodici persone indagate tra impiegati pubblici e privati avrebbero preso parte a una truffa milionaria ai danni dell’Amat a Palermo. Alcuni dipendenti, con la complicità di una tipografia, avrebbero falsificato biglietti poi piazzati sul mercato, soprattutto attraverso le rivendite di tabacchi. Una maxitruffa da almeno un milione e mezzo che ha colpito gravemente l’ex municipalizzata che gestisce il trasporto pubblico e che due anni fa, aveva già denunciato alla Procura delle irregolarità. L’indagine, condotta dalla guardia di finanza, ha permesso di scoprire il meccanismo con cui veniva portato a compimento l’imbroglio a partire da alcuni file originali finiti nelle mani di alcuni dipendenti dell’azienda che poi facevano stampare i finti tagliandi per intascare gli introiti. I militari del Gruppo Palermo della guardia di finanza, guidati dal colonnello Alfredo Falchetti, hanno acquisito dei documenti negli uffici di via Roccazzo che potrebbero portare a nuovi sviluppi. Gli impiegati Amat avrebbero affidato il file originale ad una tipografia che avrebbe stampato migliaia di tagliandi identici a quelli veri. Successivamente - sempre in base alla ricostruzione degli inquirenti - i biglietti fasulli sarebbero stati venduti soprattutto ai tabaccai. Tutto sarebbe filato abbastanza liscio per almeno un paio d’anni, poi però proprio i vertici dell’ex municipalizzata avevano iniziato ad avere dei sospetti. Qualcosa infatti non quadrava nei conti relativi alla vendita dei biglietti: le rivendite ne avrebbero richiesti molto meno di quelli effettivamente immessi sul mercato. Da dove venivano dunque quelli in più? Ed è proprio da questo interrogativo che erano partite delle segnalazioni all’autorità giudiziaria nel 2015. La risposta l’avrebbe trovata ora la guardia di finanza: i tagliandi in più sarebbero stati quelli falsificati. Dopo la denuncia, nel 2016 - stranamente - la vendita dei biglietti Amat era tornata a crescere dopo un lungo periodo di calo. In base ai particolari emersi dall’inchiesta, inoltre, si spiegherebbe pure perché ultimamente l’azienda per il trasporto pubblico abbia cambiato molto più spesso tipo di tagliando, modificando i disegni.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Truffa sul carburante, 11 indagati a Taormina
''Una truffa sul carburante''. E' questa l'ipotesi di reato dell'inchiesta condotta dalla guardia di finanza...
12-ago-2017 10:25  leggi tutto

Rifiuti, a Palermo il recupero. Emergenza nel Trapanese
Dopo un primo allarme, adesso, l'emergenza rifiuti a Palermo sembra che stia rientrando. Nelle scorse ore...
12-ago-2017 10:16  leggi tutto

Esodo di Ferragosto, weekend da “bollino rosso” in Sicilia
Bagagli, occhiali da sole, chiavi in mano e si parte. Comincia per gli italiani il weekend di Ferragosto tra...
12-ago-2017 10:11  leggi tutto

Incendi, roghi a Campofelice di Fitalia e Piraino
La Sicilia non smette di bruciare. La situazione peggiore, nelle scorse ore, si è registrata a Campofelice...
11-ago-2017 10:26  leggi tutto

Incendi in Sicilia, case evacuate nell'Ennese
Ancora fiamme in Sicilia, dove è salito a 17 il numero di incendi divampati nelle sole ultime ore in Sicilia...
10-ago-2017 09:31  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

BON_BON..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...