XXX Rape

DarksFetish.com
loadpornmovies.com

DarksSide.com
DNA_BONSIGNORE..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
lunedì 17 luglio 2017 10:15
Notizie Cronaca: Migranti, a Messina la protesta dei sindaci dei Nebrodi
Scritto da Redazione   
ImageAlta tensione sui migranti, con i sindaci dei Nebrodi sul piede di guerra. A Castell'Umberto, dopo la protesta ieri del primo cittadino Vincenzo Lionetto Civa e di alcuni abitanti davanti all'ex albergo "Canguro", situato nel comune confinante di Sinagra e nel quale sono stati portati 50 migranti, i primi cittadini dei Nebrodi si sono riuniti e hanno deciso di effettuare un presidio permanente, ma senza blocchi, davanti all'hotel, in attesa di una convocazione della Prefettura. E la convocazione è arrivata: la riunione si terrà il 20 luglio. Il sindaco di Castell'Umberto chiede che i migranti siano spostati il più presto possibile e lamenta il fatto di non essere stato messo al corrente degli arrivi. Ma dalla Prefettura di Messina fanno sapere che per ora non è previsto alcun trasferimento. "Al momento non vediamo l'esigenza di questa scelta", ha dichiarato il capo di Gabinetto Caterina Minutoli. L'asse dei primi cittadini non appare del tutto compatto: "Ma non mi risulta che l'iniziativa del presidio coinvolga tutti i sindaci dei Nebrodi", dichiara Nino Musca, primo cittadino di Sinagra. Ma il problema resta. A dare manforte agli amministratori locali è il leader della Lega, Matteo Salvini: "Fanno bene. Quando saremo al Governo difenderemo i confini". Lunedì sera Salvini sarà a Civitavecchia, dove si è aperto un altro fronte sul tema hotspot. Il sindaco M5s Antonio Cozzolino e gli abitanti contestano la possibile istituzione di un centro per l'identificazione dei migranti. Nel contempo Cozzolino attacca Salvini, lo informa che "l'unica invasione di cui Civitavecchia ha paura é quella di razzisti, approssimativi e qualunquisti"; e lo avverte: "Comincia a correre... ma lontano da Civitavecchia". Il presidente del Pd, Matteo Orfini, getta acqua sul fuoco: "E' importante avere gli hotspot per verificare i numeri e chiedere aiuto all'Europa". Ma "non ci devono essere allarmi, tutto verrà discusso con le amministrazioni". Di ben altro avviso Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, che dice "Basta: noi non vogliamo parlare più di dove accoglierli o farli sbarcare" ma "solo di come impedire ai barconi di partire".
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Sequestrati impianti del Petrolchimico di Siracusa
In quel labirinto di tubi dove svettano ciminiere, davanti a una delle coste più belle della Sicilia, la...
22-lug-2017 11:04  leggi tutto

Mafia ed estorsioni, 100 anni di carcere nell'agrigentino
Il gup di Palermo ha condannato, in abbreviato, 14 tra mafiosi ed estorsori dell’Agrigentino. Dieci gli assolti. Il...
22-lug-2017 11:03  leggi tutto

L'Austria all'Italia: ''Stop ai migranti da Lampedusa''
''Stop ai migranti da Lampedusa''. A parlare è l'Austria per voce del ministro degli Esteri, Sebastian Kurz...
21-lug-2017 10:13  leggi tutto

Sinagra, la Prefettura di Messina: “Migranti presto trasferiti”
Dopo il vertice con i sindaci, dalla Prefettura di Messina arriva la comunicazione che alcuni¡dei migranti, ospitati...
21-lug-2017 10:09  leggi tutto

Incendi, record di interventi della Protezione Civile
Record di interventi per far fronte alle fiamme in tutta Italia. Maglia nera la Sicilia. E' questo quanto emerge dalle...
20-lug-2017 10:43  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...