XXX Rape

DarksFetish.com
loadpornmovies.com

DarksSide.com
MEDIAFIN_2_DI_LI_CALZI_ARCANGELO..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
martedì 11 luglio 2017 11:18
Notizie Cronaca: Rotto il busto e bruciata la foto di Falcone in due scuole
Scritto da Redazione   
ImageDue atti vandalici nelle scuole del capoluogo per sfregiare l'immagine di Giovanni Falcone e lanciare un chiaro messaggio intimidatorio. Il primo raid allo Zen, quartiere di frontiera di Palermo, proprio nella scuola intitolata al magistrato ucciso dalla mafia: la statua con il volto di Falcone è stata staccata dal busto e usata come ariete per rompere il muro dell'istituto. Nel pomeriggio una seconda incursione, questa volta nella scuola Alcide De Gasperi, zona residenziale, dove è stato bruciato un cartellone con l'immagine di Falcone. Due episodi che hanno subito suscitato un coro indignato di reazioni da parte di tutto il mondo politico e istituzionale. "Oltraggiare la memoria di Falcone è una misera esibizione di vigliaccheria", ha subito scritto su Twitter il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni. Il busto di Falcone donato alla scuola nel 1997 dall'Istituto superiore per la difesa delle tradizioni, era stato più volte danneggiato. Già 15 giorni dopo l'inaugurazione venne mozzata la testa. Nel 2003 con un altro atto di vandalismo fu tranciato il naso e imbrattato il volto. L'ultimo restauro era stato ultimato poco prima della cerimonia di commemorazione della strage di Capaci, il 23 maggio scorso. E adesso il nuovo raid a pochi giorni dal ricordo di un altro giudice ucciso nel 1992: Paolo Borsellino. A poco servono le telecamere (quelle che sono sopravvissute ai continui furti), le ultime piazzate nella scuola nel 2013 non sarebbero funzionanti. Gli inquirenti sono al lavoro per trovare i responsabili, ma c'è scarso ottimismo. Molto più positiva, almeno in chiave futura, la sorella del magistrato, Maria Falcone. "Il gesto di quattro delinquenti - dice - non vuol dire, come ho sentito, che Palermo sia una città irredimibile, non è cosi, è solo questione di tempo, come diceva mio fratello Giovanni". avvertimento mafioso sarebbe una prova di debolezza, non di forza; se invece si trattasse del gesto di una banda di vandali sarebbe l'ulteriore conferma che dobbiamo ripartire dalla scuola".
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Rischio sismico, soldi alla Sicilia per scuole e opere pubbliche
A poche ore dall'ultimo terremoto che ha colpito l'isola di Ischia e Casamicciola con un un bilancio di due morti...
23-ago-2017 10:02  leggi tutto

Palermo, falso allarme bomba al McDonald's
Un allarme bomba è scattato ieri intorno alle 22 al McDonald's di via Leonardo da Vinci, vicino viale Regione Siciliana...
23-ago-2017 10:01  leggi tutto

Dalle bibite alle pizze, gli affari dei boss dal carcere
Da una parte una società di distribuzione alimentare che imponeva ai bar le forniture, bibite e quant'altro, dall'altra...
23-ago-2017 10:00  leggi tutto

Recensione razzista ad un ristorante palermitano
«Si mangia bene, sono gentili ed efficienti. La pizza è buona ma il servizio ai tavoli, svolto da uomini di colore...
22-ago-2017 10:02  leggi tutto

Palermo, 15enne di Borgo Nuovo scomparso da 2 giorni
E’ sparito da due giorni il quindicenne Gabriele Visconti del quartiere di Borgo Nuovo a Palermo. Il padre Gaetano ha lanciato...
22-ago-2017 10:00  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...