pornfile

ITALFIRE_SRL..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
lunedì 20 marzo 2017 11:50
Notizie Cronaca: La guerra delle vampe a Palermo, tragedia sfiorata
Scritto da Redazione   
ImageUna tradizione popolare e religiosa si è trasformata in un clima da guerriglia urbana per le strade di Palermo, dove in occasione della festa di San Giuseppe sono comparse delle pire da ardere, le cosiddette “vampe” in tutta la città. Nei quartieri sono stati date alle fiamme le cataste di legna e la Rap, la società che si occupa della raccolta dei rifiuti, ha raccolto quintali di legna sparsi nei vari quartieri. Sono riusciti ad appiccare il fuoco in via Colonna Rotta, in via Mosca, piazza del Carmine, in via Mongitore. Da un lato si sono trovati i vigili del fuoco e la polizia dall'altro i ragazzini e i giovani che lanciano le pietre per ostacolare l'intervento delle forze dell'ordine. A Belmonte Mezzagno, nel bel mezzo della festa, con migliaia di concittadini che osservavano, un ragazzo di 24 anni si è lanciato tra le fiamme. È rimasto ustionato alle mani e alle braccia. Non si conoscono i motivi alla base del gesto: una bravata, un tentativo di suicidio o, magari, un malore improvviso. È accaduto davanti alla scuola Ventimiglia, dove si stavano svolgendo i festeggiamenti per San Giuseppe. Immediati i soccorsi da parte degli organizzatori e di alcuni dei presenti, che hanno letteralmente strappato dalle fiamme il ragazzo. Sempre per le vampe si sono verificati scontri con la polizia, con sassi lanciati contro gli agenti e i vigili del fuoco che provavano a spegnere i roghi. Ben trena gli episodi in 24 ore ma il lavoro dei pompieri è stato contrastato da bande di ragazzini che nei quartieri più popolari hanno lanciato pietre, come alla Guadagna, alla Kalsa, via Messina Marine e via Re Federico, via Colonna Rotta, in via Mosca, piazza del Carmine, via Mongitore e a Brancaccio. Veri e propri fronti di guerra, dove da una parte c’erano giovani che lanciavano sassi e dall’altra polizia e vigili del fuoco che tentavano di raggiungere i fuochi per spegnerli.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Palermo, bimbo ingoia un'oliva e muore soffocato
Tragedia a Palermo, dove un bimbo di un anno e mezzo sarebbe morto soffocato dopo avere ingoiato un'oliva. È...
27-mag-2017 11:01  leggi tutto

Naxos, negozi chiusi per il corteo ''No G7''
Immigrazione, clima, commercio. Questi solo alcuni dei tanti temi discussi al G7. A Taormina, però, tutti sono...
27-mag-2017 10:54  leggi tutto

Immigrazione, 1800 migranti tratti in salvo
Sono al momento circa 1800 i migranti tratti in salvo nel Mediterraneo Centrale, in 10 distinte operazioni di soccorso...
26-mag-2017 10:21  leggi tutto

Ennesima condanna in Sicilia per lo scandalo del Sangue infertto
La Corte di Appello di Palermo, Prima Sezione Civile, con sentenza depositata nella¡giornata odierna ha condannato lo Stato Italiano...
26-mag-2017 10:15  leggi tutto

G7, al via a Taormina il summit dei leader mondiali
Prima l'inaugurazione al Teatro Greco, poi la foto di gruppo. Questo l'inizio del G7. A fare gli onori di casa, è proprio¡Gentiloni...
26-mag-2017 09:40  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...