XXX Rape

DarksFetish.com
loadpornmovies.com

DarksSide.com
ITALFIRE_SRL..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
lunedì 20 marzo 2017 11:46
Notizie Cronaca: Migranti in rotta verso l'Italia, oltre 3 mila in un giorno
Scritto da Redazione   
ImageCon l'arrivo del beltempo riprende a pieno ritmo il fenomeno degli sbarchi verso le coste italiane. Tra sabato e domenica, in meno di 48 ore, nelle acque del Canale di Sicilia sono state 25 le operazioni di salvataggio e soccorsi 3.315 migranti. Oltre 2300 quelli che approderanno tra oggi e domani nei porti di Augusta e Catania. A coordinare le operazioni di soccorso il Comando generale delle Capitanerie di Porto, a cui hanno partecipato diverse unità della Guardia costiera, di Ong e della missione dell'Unione europea Eunavformed. Oltre duemila profughi approderanno in Sicilia. Verso il porto di Augusta, a bordo della nave Dattilo della Guardia costiera, sono attesi in queste ore 1.477 migranti, salvati in sette operazioni di soccorso nel Canale di Sicilia. Altri 946, invece, tratti in salvo dalla nave Aquarius di Sos Mediterranee, arriveranno domani mattina, alle 7, a Catania. Complici sicuramente le migliori condizioni climatiche, dall'alba di domenica nelle acque del Canale di Sicilia si è registrato un intenso traffico di barconi, gommoni e barchini carichi di migranti. Parla di operazioni "record" la Sos Mediterranee, organizzazione umanitaria italo - franco - tedesca che opera in partnership con Medici senza Frontiere, che in appena 15 ore ha effettuato 9 operazioni di soccorso al largo delle coste libiche, tra cui 7 gommoni e 2 imbarcazioni in legno, e tratto in salvo 946 persone. A bordo della nave Aquarius, 818 uomini e 128 donne, tra cui 11 in gravidanza, 248 minori, di cui 214 non accompagnati. Buone le condizioni di salute, non si registrano feriti o disturbi legati alla traversata in mare. I migranti provengono per lo più da Bangladesh, Nigeria, Costa d'avorio, Guinea Conakry e da altri Paesi dell'Africa Sub-sahariana. Secondo i primi racconti, i migranti sarebbero partiti sabato pomeriggio da Sabratha, città dell'area nord-occidentale della Libia, per essere poi soccorsi dalle Ong a 20-25 miglia dalle coste.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Gela: clan al femminile per lo spaccio di droga
A Gela erano le donne dei boss ad impartire gli ordini mentre i mariti erano in carcere. Erano loro a gestire...
25-set-2017 11:39  leggi tutto

Ztl, a Palermo attive le telecamere
Alla fine il giorno è arrivato, dopo la lunga e sofferta istituzione delle Ztl a Palermo adesso, a quasi...
25-set-2017 11:21  leggi tutto

Palermo, da lunedì a regime l'ordinanza Ztl
''Novità'' per gli automobilisti palermitani. Da lunesì, infatti, entra ¡aregime l'ordinanza sulla Ztl...
23-set-2017 08:36  leggi tutto

Abusivismo, lettera di minacce al commissario di Licata
Non c'è pace a Licata, dove una lettera di minacce di morte è giunta al commissario straordinario del comune...
23-set-2017 08:32  leggi tutto

Valderice, bimbo di 5 anni muore dopo un incidente
Non ce l'ha fatta il bimbo di 5 anni, coinvolto, nelle scorse ore, in un incidente a Valderice. Una Lancia, condotta...
23-set-2017 08:28  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...
Carryhealthy.comPharmshop.bizPharmausabuyonline.comIvantagehealth.netBestpillelement.winPharmapillsdiscount.comLifestore24x7.comPharmashopbiz.com
viagra cialis levitra online
viagra to buy online uk
buy prednisone overnight delivery
best place to buy generic cialis online
levitra generico online europa
viagra tablet online shopping in india
prednisone pills online
generic viagra cialis levitra cheaplevitra generico online europaviagra tablet online shopping in indiaprednisone pills onlinegeneric viagra cialis levitra cheap