pornfile

Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
giovedì 06 ottobre 2016 12:05
Notizie Cronaca: Resti umani a Roccamena: ipotesi di “cimitero di mafia”
Scritto da Redazione   
ImageResti e ossa umane a Roccamena, in provincia di Palermo. Sembrerebbero essere sei, al momento, i cadaveri seppelliti in una caverna di Contrada Casalotto. A scoprire il tutto sono stati i carabinieri della compagnia di Monreale. Immediato il sospetto che si possa trattare di un “cimitero di mafia”, vista la vicinanza del territorio con le proprietà dei boss di Corleone Salvatore Riina e Bernardo Provenzano. Sembra che i resti umani fossero ancora ricoperti da frammenti di indumenti.

Del recupero si occupano i vigili del fuoco, mentre saranno i militari del Ris a tentare di risalire all'identità dei resti attraverso la comparazione del dna con quello di persone scomparse in un periodo compatibile. A portare gli investigatori alla scoperta dell'ossario, sarebbe stata una fonte confidenziale, ma in Procura sulla genesi dell'indagine c'è il massimo riserbo. Dietro al ritrovamento, comunque, non ci sarebbe un collaboratore di giustizia. Sembra dunque escluso il coinvolgimento del neopentito Nino Pipitone, mafioso di Carini, che non avrebbe alcun ruolo nella scoperta.

Le ipotesi al vaglio degli inquirenti sono tante: si potrebbe trattare, infatti, di vittime di lupara bianca mai più ritrovate, come Giuseppe Branda, di Roccamena, di cui si sono perse le tracce nel 1981.L'uomo lavorava alla costruzione della diga Garcia, era sospettato di far parte di una banda di ladri di bestiame. Secondo quanto raccontato da un testimone, Branda venne fermato mentre era in auto con un altro operaio e sequestrato da un gruppo di persone vestite da carabinieri. Sulla scoperta della caverna in contrada Casalotto sono in corso le indagini della Procura di Palermo, coordinate dal procuratore Francesco Lo Voi e dall'aggiunto Leonardo Agueci. I pm titolari del fascicolo sono Sergio De Montis e Siro De Flammineis.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Palermo, bimbo ingoia un'oliva e muore soffocato
Tragedia a Palermo, dove un bimbo di un anno e mezzo sarebbe morto soffocato dopo avere ingoiato un'oliva. È...
27-mag-2017 11:01  leggi tutto

Naxos, negozi chiusi per il corteo ''No G7''
Immigrazione, clima, commercio. Questi solo alcuni dei tanti temi discussi al G7. A Taormina, però, tutti sono...
27-mag-2017 10:54  leggi tutto

Immigrazione, 1800 migranti tratti in salvo
Sono al momento circa 1800 i migranti tratti in salvo nel Mediterraneo Centrale, in 10 distinte operazioni di soccorso...
26-mag-2017 10:21  leggi tutto

Ennesima condanna in Sicilia per lo scandalo del Sangue infertto
La Corte di Appello di Palermo, Prima Sezione Civile, con sentenza depositata nella¡giornata odierna ha condannato lo Stato Italiano...
26-mag-2017 10:15  leggi tutto

G7, al via a Taormina il summit dei leader mondiali
Prima l'inaugurazione al Teatro Greco, poi la foto di gruppo. Questo l'inizio del G7. A fare gli onori di casa, è proprio¡Gentiloni...
26-mag-2017 09:40  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...