MEDIAFIN_2_DI_LI_CALZI_ARCANGELO..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
lunedì 03 ottobre 2016 11:19
Notizie Cronaca: Assenteismo, a Milazzo 59 furbetti del cartellino
Scritto da Redazione1   
Image“Libera uscita” è il nome dell'operazione portata a termine dalla Guardia di Finanza di Messina che ha smascherato 59 nuovi furbetti del cartellino, e cioè quegli impiegati che durante gli orario lavorativi fanno tutt'altro. Stavolta il teatro di questo mal costume tutto italiano è il comune di Milazzo in provincia di Messina.

Sono 59 le misure cautelari dell'obbligo di firma stabilite nei confronti di altrettanti dipendenti del Comune messinese, presunti assenteisti, emessi dal Gip del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto Fabio Gugliotta. A spiegare i dettagli dell'operazione è stato il Procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto Emanuele Crescenti. I dettagli che emergono appartengono al rituale tipico dell'impiegato infedele che dopo aver badgiato andava a fare shopping, o si intratteneva al bar e andava a fare shopping nei negozi del centro.

Tra le curiosità anche le ore trascorse al centro massaggi invece che alla propria scrivania e addirittura un allenatore della squadra di basket che al posto dell'ufficio visitava la palestra e si faceva pure trimbrare lo straordinario. L'inchiesta, durata diversi mesi e coordinata dal procuratore di Barcellona Emanuele Crescenti e dai pm Federica Paiola e Rita Barbieri, ha consentito di accertare le responsabilità di una parte consistente dei dipendenti del comune di Milazzo: i 59 denunciati per truffa aggravata ai danni dello Stato corrispondono infatti al 30% dell'intero personale. Gli uomini della Guardia di Finanza hanno accertato che i dipendenti, a piccoli gruppi, si mettevano d'accordo tra loro affinché uno timbrasse il badge di tutti gli altri, consentendo così ai colleghi di arrivare in ritardo, di uscire in anticipo e di assentarsi per motivi personali.
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Patti, 83 lavoratori irregolari in casa di riposo: 7 denunce
Avrebbe gestito una casa di riposo a Barcellona Pozzo di Gotto, riuscendo anche ad evadere gli obblighi contributivi...
03-dic-2016 11:31  leggi tutto

Rapina da 72mila euro a Bagheria, 2 arresti
Un colpo da 72mila euro a volto scoperto e senza armi. Una rapina che vedrebbe responsabili Antonino Sorrentino,¡42 anni...
03-dic-2016 11:23  leggi tutto

Omicidio di Lentini, fermato 27enne a Catania
C'è un fermo per l'assassino di Aldo Panarello, il 35enne freddato con 4 colpi di pistola, calibro 7,65 a Lentini. ...
03-dic-2016 11:06  leggi tutto

Dal Comune di Palermo compensi per chi prende i cani del rifugio
Per consentire l’avvio dei lavori di ristrutturazione e di messa in sicurezza dei locali del rifugio sanitario di via...
02-dic-2016 13:43  leggi tutto

Arrestata la banda delle spaccate
Al termine di due anni di indagini, i Carabinieri hanno arrestato Antonino D’Atria e Vincenzo Salemi notificando loro...
02-dic-2016 13:31  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

PRIMAVERA_RISTORANTE_PIZZERIA
ADASI..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...