pornfile

Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
mercoledì 28 settembre 2016 13:11
Notizie Cronaca: Sbarco a Pozzallo, fermato presunto scafista
Scritto da Redazione   
ImageE' accusato di essere stato l'artefice dello sbarco delle scorse ore a Pozzallo, dove sono giunti 44 migranti a bordo della nave 'Gregoretti”. Con questa accusa, la Squadra mobile di Ragusa ha fermato uno dei presunti scafisti. Sul gommone, partito dalla Libia, erano in 108, ma gli altri 64 erano stati trasferiti a Lampedusa perché non in buone condizioni fisiche. Il fermato è un eritreo di 21 anni, Yassin Ibrahim. Salgono a 149 gli scafisti arrestati nel 2016, di cui 25 minori.

A Catania, invece, un senegalese di 18 anni ed un maliano di 20, sono stati fermati a Catania da Polizia di Stato e Guardia di finanza perchè ritenuti gli scafisti di un gommone con a bordo 132 migranti soccorsi in acque internazionali e fatti sbarcare domenica scorsa nel capoluogo etneo dalla nave 'Destiny' di 'Medici Senza Frontierè insieme con altri 244 extracomunitari recuperati in 'un'altra operazione di soccorso. Entrambi sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza. L'imbarcazione è stata soccorsa dalla nave maltese 'Purkì, che ha poi trasferito i migranti a bordo della nave 'Diciottì della Guardia Costiera prima del definitivo trasbordo nella 'Destiny Nelle scorse settimane, altri 4 presunti scafisti sono stati fermati dalla Polizia di Stato di Ragusa perchè ritenuti alla guida di numerosi gommoni con a bordo complessivamente 656 migranti (496 uomini, 60 donne e 100 minori) soccorsi martedì scorso dalla nave della Guardia Costiera «Diciotti». I migranti sono stati fatti sbarcare a Pozzallo.

I fermati sono due tunisini di 25 , 37, 29 e 20. Uno dei due tunisini durante la traversata per l'Italia avrebbe aggredito alcuni componenti dell'equipaggio della 'Diciotti' e per questa ragione è stato anche denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Nel 2016 sono stati oltre 143 gli scafisti fermati in provincia di Ragusa. Lo scorso anno sono stati arrestati 150 scafisti dalla Polizia Giudiziaria. Inoltre, sono in corso numerose attività in collaborazione con le altre Squadre Mobili siciliane della Polizia di Stato (coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine) al fine di permettere scambi informativi utili per gestire indagini sul traffico di migranti dalle coste straniere a quelle Italiane.
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

San Giovanni La Punta, rapina in gioielleria: 3 arresti
Sono stati individuati e arrestati i tre presunti autori della rapina alla gioielleria ''Carassale Gioielli''...
23-giu-2017 11:02  leggi tutto

Clima, nuova ondata di caldo in tutta Italia
Nuova ondata di caldo in tutta Italia, con temperature alte a partire da lunedì soprattutto in Sicilia. ...
23-giu-2017 10:55  leggi tutto

Mafia, la relazione della Dna sulla criminalità organizzata
''Una mafia senza capi carismatici, criminali liberi seppur latitanti''. Questo il quadro che emergerebbe dalla...
23-giu-2017 10:54  leggi tutto

Rifiuti a Noto, presunte infiltrazioni mafiose: 4 arresti
Ci sarebbero le mani del clan Trigila sui rifiuti di Noto. La Polizia e la Guardia di Finanza hanno eseguito un’ordinanza...
23-giu-2017 10:52  leggi tutto

Pacca sul sedere a dipendente: 2 anni e mezzo al direttore
Può costare cara una pacca sul sedere, anche se scherzosa, a una dipendente. Domenico Lipari, ex direttore dell’Agenzia...
22-giu-2017 10:34  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...