pornfile

AFFARINORO2..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
venerdì 23 settembre 2016 13:20
Notizie Cronaca: Salvati 500 migranti nello Stretto di Sicilia
Scritto da Redazione1   
ImageSono circa 500 i migranti tratti in salvo nella giornata di oggi nello Stretto di Sicilia, nel corso di 5 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. I migranti si trovavano a bordo di 1 barchino e 4 gommoni. Alle operazioni hanno partecipato un’unità navale della Marina Militare italiana, una nave della ONG SeaWatch e un mercantile maltese. Nelle prossime ore è previsto lo sbarco a Trapani di oltre 300 dei migranti salvati.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Pacca sul sedere a dipendente: 2 anni e mezzo al direttore
Può costare cara una pacca sul sedere, anche se scherzosa, a una dipendente. Domenico Lipari, ex direttore...
22-giu-2017 10:34  leggi tutto

Corruzione tra Agrigento e Palermo, 15 persone coinvolte
Due persone in carcere, cinque ai domiciliari ed obbligo di dimora per dieci. E' il bilancio dell'operazione contro...
22-giu-2017 10:31  leggi tutto

Maturità, le tracce della seconda prova
È Seneca l'autore proposto al liceo Classico per la versione di latino, seconda prova della Maturità 2017...
22-giu-2017 10:27  leggi tutto

Maturità, al via per oltre 47 mila gli studenti siciliani
In tutta Italia sono più di mezzo milione i giovani che dovranno affrontare l'esame di Stato per prendere il tanto...
21-giu-2017 10:44  leggi tutto

Impiegata si finge amica di Messina Denaro per il pizzo
Si spacciava per emissaria della 'primula rossa' di Cosa Nostra, il boss latitante Matteo Messina Denaro, per imporre un...
21-giu-2017 10:42  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

BON_BON..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...