pornfile

Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
giovedì 22 settembre 2016 19:41
Notizie Cronaca: Palermo 26enne aggredito da un pitbull
Scritto da Redazione1   
ImageBrutta avventura per un un giovane di 26 anni che è stato aggredito da un pitbull ha aggredito in via Pergusa a Palermo. Il cane, privo di museruola, si è avventato contro la vittima e lo ha azzannato all'avambraccio sinistro, quasi staccandoglielo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il padrone del pitbull, che aveva un altro cane è stato denunciato per lesioni personali colpose e per «omessa custodia di animali e mancata applicazione della museruola», violazione prevista dal regolamento di polizia veterinaria. Entrambi i cani stati affidati al canile comunale.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Immigrazione, 1800 migranti tratti in salvo
Sono al momento circa 1800 i migranti tratti in salvo nel Mediterraneo Centrale, in 10 distinte operazioni di...
26-mag-2017 10:21  leggi tutto

Ennesima condanna in Sicilia per lo scandalo del Sangue infertto
La Corte di Appello di Palermo, Prima Sezione Civile, con sentenza depositata nella¡giornata odierna ha condannato lo Stato...
26-mag-2017 10:15  leggi tutto

G7, al via a Taormina il summit dei leader mondiali
Prima l'inaugurazione al Teatro Greco, poi la foto di gruppo. Questo l'inizio del G7. A fare gli onori di casa,...
26-mag-2017 09:40  leggi tutto

Droga ad Acireale, 11 misure cautelari
Una banda ben organizzata al cui interno ciascuno svolgeva il proprio ruolo nella gestione della piazza della droga...
25-mag-2017 09:53  leggi tutto

Naufraga barcone, 34 morti. Tra loro anche bambini
Ancora una strage del mare. Stavolta a perdere la vita sono state almeno 34 persone, mentre altre risultano disperse...
25-mag-2017 09:34  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

BON_BON..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...