STANZIONE_DR._MICHELE..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
lunedì 12 settembre 2016 12:47
Notizie Cronaca: Giro di usura a Catania, in 4 ai domiciliari
Scritto da Redazione1   
ImageUn presunto giro di prestiti e usura, nelle mani della madre di un boss del clan catanese Cappello-Bonaccorsi, a cui in molti si rivolgevano per ottenere somme di denaro”. Con questa accusa, la polizia di Catania ha eseguito un'ordinanza cautelare ai domiciliari nei confronti di quattro persone: Concetta Salici, 62 anni, Gaetano Bellia, 34 anni, già detenuto, Giovanni Salici, 52 anni; Emanuela Valentina Aquilino, 29 anni. 
Sono accusati, a vario titolo, di usura e tentata estorsione, con l'aggravante delle intimidazioni e della condizione di assoggettamento  derivanti dall'appartenenza all'associazione mafiosa e di avere commesso il reato nei confronti di soggetti in stato di bisogno.
 Le indagini dell'operazione, denominata "Black tie", hanno preso il via nell'ottobre del 2015 nei confronti dei fratelli Gaetano ed Attilio Bellia, esponenti del clan mafioso Cappello - Bonaccorsi, entrambi arrestati il 24 novembre 2015.  
Nell'inchiesta era emerso un giro vorticoso di denaro tra i Bellia e la madre Concetta Salici, e quindi un vasto giro di prestiti ad usura, gestito da Salici, la quale - dicono gli investigatori, avvalendosi del carisma delinquenziale dei figli coordinava l'attività con la collaborazione del figlio, Gaetano, della sua convivente, Emanuela Valentina Aquilino e del fratello Giovanni Salici. 
I soldi prestati dovevano essere restituiti con interessi sino al 30% mensile. Sette presunte vittime sono indagate per favoreggiamento personale. 

Alla Salici, quale istigatrice, ed al figlio Gaetano, quale esecutore materiale, è contestato anche il tentativo di estorsione, poiché per incassare le somme pretese avrebbero compiuto azioni dirette a costringere una vittima di usura a versare il danaro richiesto.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Patti, 83 lavoratori irregolari in casa di riposo: 7 denunce
Avrebbe gestito una casa di riposo a Barcellona Pozzo di Gotto, riuscendo anche ad evadere gli obblighi contributivi...
03-dic-2016 11:31  leggi tutto

Rapina da 72mila euro a Bagheria, 2 arresti
Un colpo da 72mila euro a volto scoperto e senza armi. Una rapina che vedrebbe responsabili Antonino Sorrentino,¡42 anni...
03-dic-2016 11:23  leggi tutto

Omicidio di Lentini, fermato 27enne a Catania
C'è un fermo per l'assassino di Aldo Panarello, il 35enne freddato con 4 colpi di pistola, calibro 7,65 a Lentini. ...
03-dic-2016 11:06  leggi tutto

Dal Comune di Palermo compensi per chi prende i cani del rifugio
Per consentire l’avvio dei lavori di ristrutturazione e di messa in sicurezza dei locali del rifugio sanitario di via...
02-dic-2016 13:43  leggi tutto

Arrestata la banda delle spaccate
Al termine di due anni di indagini, i Carabinieri hanno arrestato Antonino D’Atria e Vincenzo Salemi notificando loro...
02-dic-2016 13:31  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

PRIMAVERA_RISTORANTE_PIZZERIA
ADASI..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...