pornfile

AFFARINORO2..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
lunedì 12 settembre 2016 09:13
Notizie Cronaca: Renzi a Catania, scontri fra polizia e manifestanti
Scritto da Redazione1   
ImageMentre Matteo Renzi parlava dal palco di Villa Bellini a Catania, dove il presidente del Consiglio ha tenuto l'intervento di chiusura della Festa nazionale dell'Unità, un lungo corteo composto da oltre 500 persone si è riunito e ha sfilato lungo le vie del centro fino a Corso Umberto.
Una manifestazione, all'inizio pacifica, per contestare le politiche del governo, come il No alla riforma costituzionale, la buona scuola, il rapporto con l'Europa, il lavoro, la scarsa attenzione verso le fasce deboli. Una mobilitazione con slogan contro il governo e contro il premier. Il tema era 'Cacciamo Renzi', che campeggiava sullo striscione che apriva il corteo. 

A un certo punto tutto è stato oscurato dallo scontro con le forze dell'ordine, contestato da quasi tutti i partecipanti al corteo. Decine di giovani si sono lanciati contro il cordone delle forze dell'ordine piazzato alla fine di via Umberto davanti alla Villa Bellini di Catania. 
Il suono delle sirene è riecheggiato in tutta la zona, mentre cariche della polizia erano in corso, con il lancio di lacrimogeni. Attimi di panico con gente che correva per paura, ma con la stragrande maggioranza, curiosa, ferma a guardare e riprendere con i telefonini.
Due manifestanti, due catanesi di 24 e 21 anni, del collettivo Aleph, sono stati fermati. Un'ora di tensione che ha catalizzato su di sé l'attenzione, oscurando la Festa dell'Unità ma anche i temi della protesta stessa. 
Il capo della polizia, Franco Gabrielli, si è congratulato con le forze dell'ordine. Sulle contestazioni è intervenuto in diretto anche il premier Renzi: "Chi fuori da qui con strumenti propri della cultura antagonista ha cercato di rovinarci la festa - commenta il premier - non rappresenta una cultura antagonista, ma è nel solco di chi ha storicamente negato alla sinistra una ragione di esistere. Quelli che contestano e spaccano tutto non hanno in testa il futuro dell'Italia". 
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Pacca sul sedere a dipendente: 2 anni e mezzo al direttore
Può costare cara una pacca sul sedere, anche se scherzosa, a una dipendente. Domenico Lipari, ex direttore...
22-giu-2017 10:34  leggi tutto

Corruzione tra Agrigento e Palermo, 15 persone coinvolte
Due persone in carcere, cinque ai domiciliari ed obbligo di dimora per dieci. E' il bilancio dell'operazione contro...
22-giu-2017 10:31  leggi tutto

Maturità, le tracce della seconda prova
È Seneca l'autore proposto al liceo Classico per la versione di latino, seconda prova della Maturità 2017...
22-giu-2017 10:27  leggi tutto

Maturità, al via per oltre 47 mila gli studenti siciliani
In tutta Italia sono più di mezzo milione i giovani che dovranno affrontare l'esame di Stato per prendere il tanto...
21-giu-2017 10:44  leggi tutto

Impiegata si finge amica di Messina Denaro per il pizzo
Si spacciava per emissaria della 'primula rossa' di Cosa Nostra, il boss latitante Matteo Messina Denaro, per imporre un...
21-giu-2017 10:42  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...