pornfile

Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
mercoledì 07 settembre 2016 01:19
Notizie Cronaca: Immigrazione, 15 morti nel Canale di Sicilia
Scritto da Redazione   
ImageAncora sangue sulle acque del Canale di Sicilia. Sale a 15 il numero dei corpi recuperati nelle scorse ore, vittime di traversate su gommoni precari e stracarichi. Oltre 2.700, invece, i soccorsi in circa 20 operazioni di salvataggio guidate dalla Guardia Costiera, Marina Militare, navi di Eunavformed e mezzi di ong. Intanto è previsto per le prossime ore, al porto di Palermo, a bordo della nave Diciotti della Guardia costiera, l'arrivo di 980 migranti, provenienti da paesi a sud del Sahara, soccorsi nel Canale di Sicilia. Intanto, al Viminale è previsto un incontro tra il ministro dell'Interno, Angelino Alfano e il presidente dell'Anci, Piero Fassino, per prendere una decisione sulla redistribuzione dei migranti presenti nel sistema di accoglienza. Diverse le operazioni di soccorso attivate oggi. Due sono finite in tragedia. Nella prima, migranti a bordo di un gommone in precarie condizioni di galleggiabilità sono caduti in mare."Ci sono alcuni Comuni ­ ha spiegato il ministro ­ che hanno un peso eccessivo perché sono stati generosi e magari il Comune a fianco prova a fare il furbo. Dobbiamo risolvere questi problemi e farlo in sintonia con i Comuni in modo volontario". Ma le tragedie non hanno avuto fine: il 'Responder', la nave dell'associazione Moas, ha avvistato un gommone stracarico di persone e si è avvicinata per distribuire i salvagenti, ma, secondo quanto dichiarato dalla Croce Rossa, "in un attimo i migranti, a bordo del gommone già pieno d'acqua sono entrati nel panico e hanno cominciato a gettarsi in acqua per cercare di salvarsi". Alla fine, sono stati recuperati i corpi di cinque donne e due uomini, mentre 134 persone sono state salvate. Numeri alla mano, sembrerebbero essere circa 150mila gli stranieri accolti e la gran parte (oltre 111mila) si trova nelle strutture temporanee. I Comuni che ospitano migranti sono 1.200. L'obiettivo è allargare questo numero nel nome dell'accoglienza diffusa: piccoli numeri distribuiti in tanti centri, evitando le grosse concentrazioni sul fronte dell'accoglienza si è pronunciata anche l'Anci che prevede di distribuire in media nei vari Comuni 2,5 migranti ogni mille abitanti, con alcune correzioni verso il basso per le grandi città.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Incidente tra Partinico e Alcamo, muore un 52enne
Torna a scorrere il sangue sulle strade siciliane. Nelle scorse ore un incident, sulla statale 113 all'altezza...
23-feb-2017 11:20  leggi tutto

Alcamo, operazione freezer armi in casa di uno degli arrestati
Armi e diversi chili di droga. Questo quanto sarebbe stato ritrovato e sequestrato a casa degli affiliati del...
23-feb-2017 10:46  leggi tutto

Abusivismo nella Valle dei Templi, torna lo Stato: sì alle ruspe
''Stop all'abusivismo edilizio nella Valle dei Templi''. A scendere in campo è lo Stato che vuole mettere...
23-feb-2017 10:44  leggi tutto

"Inquinamento”, divieto di balneazione in 200 coste siciliane
L'estate non è ancora arrivata e, in Sicilia, scattano già i primi divieti di balneazione. Sale, quindi...
22-feb-2017 12:25  leggi tutto

Villarosa, lupara bianca: 4 arresti
A Villarosa, nell'Ennese, sono scattate le manette per 4 persone. Si tratta di Damiano Nicosia,¡60 anni, Amedeo Nicosia...
22-feb-2017 11:22  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...