pornfile

AFFARINORO2..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
sabato 27 agosto 2016 11:44
Notizie Cronaca: Sicilia, partono volontari e aiuti per i terremotati
Scritto da Redazione   
ImageGara di solidarietà in Sicilia dove, in questi due giorni, si stanno moltiplicando le iniziative degli isolani per intervenire in sostegno delle popolazioni terremotate con volontari e aiuti economici. La Sicilia non si tira indietro in un momento così difficile e, subito dopo l'evento tellurico, il presidente della Regione, Rosario Crocetta, ha dato mandato alla Protezione civile regionale di raccordarsi con quella nazionale per fornire immediatamente ogni forma di collaborazione ed assistenza necessarie, in termini di mezzi e uomini.
A poche ore dall'evento sono così partiti i primi volontari e mezzi del coordinamento della Forza intervento rapido, composto da organizzazioni di volontariato di Protezione civile distribuite su tutto il territorio regionale. Del convoglio fanno parte un camion della Confraternita Misericordia di Pedara, adibito al trasporto di materiale e tende, con due volontari autisti e quattro con specializzazione logistica per il montaggio delle tende dell'associazione Pantere Verdi di Catania, mentre dalla provincia di Ragusa sono partite due unità cinofile dell'Associazione volontari città di Modica.
I volontari opereranno ad Amatrice, Accumoli e Arquata. Raccolta fondi, inoltre, anche da parte della Copagri Sicilia: i produttori si sono attivati per raccogliere aiuti e generi alimentari da inviare alle persone colpite dalla tragedia. Accogliendo la proposta del ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, anche la Galleria d'arte moderna di Palermo invita i cittadini e i turisti a visitare il museo domenica 28 agosto in segno di solidarietà con le popolazioni colpite dal terremoto in Italia centrale. Civita, concessionario dei servizi di biglietteria, devolverà la propria quota di incassi della giornata a interventi sul patrimonio culturale danneggiato dal sisma.
E anche la caffetteria del museo devolverà 1 euro per ogni piatto di pasta all'amatriciana venduto, chiedendo ai clienti di fare altrettanto. Il deputato all'Ars del Gruppo Grande Sud-Pid, Giuseppe Gennuso, ha invitato i suoi colleghi, gli altri 89 deputati regionali, a devolvere gli stipendi del mese di settembre a favore di chi nella notte tra il 23 e 24 agosto ha perduto i suoi cari, la casa, ma anche in sacrifici di una vita. Sostegno anche dalla Diocesi di Trapani che organizzerà una raccolta di sangue e una colletta straordinaria in tutte le parrocchie.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Soccorsi 150 migranti, anche un neonato di 45 giorni
Operazioni di soccorso di migranti sono state effettuate nel Mediterraneo Centrale, da parte delle unità...
23-mag-2017 10:40  leggi tutto

Mafia: boss ucciso; due le piste investigative
Gli inquirenti sono al lavoro sull'omicidio della Zisa che ha riportato la città di Palermo indietro di anni...
23-mag-2017 10:31  leggi tutto

La nave della legalità a Palermo con mille studenti
Come da tradizione per l'anniversario della strage di Capaci il porto di Palermo ha accolto i mille studenti arrivati con la...
23-mag-2017 10:28  leggi tutto

Morace risponde al gip. Entra Franza nell'inchiesta
Nell'inchiesta per corruzione che ha portato all'arresto dell'armatore Ettore Morace spunta il nome di Vincenzo Franza...
23-mag-2017 10:25  leggi tutto

Ucciso il boss Giuseppe Dainotti alla Zisa
Palermo ripiomba nel clima di violenza, con un omicidio di mafia avvenuto in strada e in pieno giorno, nel quartiere Zisa...
22-mag-2017 11:07  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

BON_BON..
Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...