pornfile

AFFARINORO2..
Condividi su Facebook


PDF Stampa E-mail
giovedì 11 agosto 2016 12:58
Notizie Cronaca: Panico da meningite, l'Asp: “Nessun allarme” - Video
Scritto da Redazione1   
ImageTorna la psicosi da meningite in Sicilia dopo l'ultimo caso di contagio di una ragazza fiorentina ventiduenne, che ha contratto il batterio dopo essere stata in vacanza a Palermo. Dal 3 agosto, data in cui sono iniziate le vaccinazioni gratuite per gli under 30, ad oggi sono state 2.264 le persone che si sono recate nei centri dell'Asp per essere vaccinate.
E non sono mancati i primi disagi legati al grosso flusso di pazienti, spaventati dal nuovo virus mortale. “Ad oggi non risulta alcuna ipotesi sospetta di meningite a Palermo o in provincia, perché non esiste alcuna epidemia e non c’è alcun allarme infezione”, ha dichiarato Antonio Candela, direttore dell'Asp di Palermo che ha messo in atto una strategia di prevenzione contro il virus.



Alla base della strategia vi è la somministrazione “a tappeto” del vaccino quadrivalente, quello contro “i quattro tipi di meningococco più diffusi”, che è offerto gratuitamente agli under 30 nei centri di vaccinazione: “La situazione attuale rispetto i casi di meningite accertati negli ultimi cinque anni è assolutamente nella norma – continua Candela – ogni anno in media ci sono al massimo 14 casi di contagio in Sicilia, ma ad oggi non risulta alcun soggetto affetto da questa infezione mortale”.
Ma anche in assenza di casi accertati di contagio da meningococco, nei 19 “centri di vaccinazione” messi a disposizione dall’azienda sanitaria, i numeri sono da “epidemia di paura”: “Dal primo di agosto ad oggi abbiamo somministrato in media dalle 280 alle 300 dosi di vaccino ogni giorno”, ha dichiarato Candela.
“Quella dei giovani under 30 è la fascia più a rischio contagio - aggiunge - Ma bastano poche e semplici regole d’igiene quotidiana per evitare il rischio-contagio: la meningite si trasmette tramite infezioni, proprio per questo occorre lavarsi le mani con cura, non condividere cibi, bevande e stoviglie e non condividere lo spazzolino da denti”.
Ma l’unico rimedio efficace per evitare il contagio “rimane sempre la vaccinazione”. “Perché soltanto il vaccino - conclude Antonio Candela – può salvare la vita ed evitare futuri contagi”.
 
 
< Precedente   Successiva >

Cronaca: Ultime Notizie

Tragedia alla Targa Florio, resta grave la figlia del pilota
Ancora sangue sulla Targa Florio, la competizione automobilistica storica siciliana, valevole come campionato...
22-apr-2017 11:15  leggi tutto

Cocaina nella "Palermo bene": quattro patteggiamenti
Hanno chiesto di patteggiare la pena quattro dei cinque presunti pusher arrestati a febbraio per spaccio di cocaina...
21-apr-2017 10:21  leggi tutto

Via D'Amelio, è ergastolo per i boss
La Corte d’Assise di Caltanissetta, presieduta da Antonio Balsamo, ha condannato all’ergastolo i boss...
21-apr-2017 10:19  leggi tutto

Misilmeri: tre arresti per droga e sequestro di hashish
Nel corso delle festività i Carabinieri della stazione di Misilmeri hanno eseguito mirati controlli finalizzati al contrasto...
21-apr-2017 10:18  leggi tutto

Emergenza diabete, crescono numeri e costi della malattia
Il vertiginoso ritmo di crescita della prevalenza del diabete, secondo soltanto all’incremento dei suoi costi, rappresenta...
21-apr-2017 10:16  leggi tutto

Ultime Notizie

Sicilia,    Palermo,    Catania,   Messina,   Caltanissetta,   Trapani,   Siracusa, Ragusa,   Agrigento,   Enna,   I Comuni 

Arricchisci il tuo sito con Hercole
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.   Ok   Più info...